covid-19

BOOM DELLE GUARIGIONI

Nei giorni scorsi abbiamo assistito a un cambiamento delle modalità in cui la Lombardia comunica dimessi e guariti” Giovanni Forti, 25 anni è studente all’Università di Pisa e alla Scuola Superiore Sant’Anna riferisce che “Fino alla settimana scorsa la Lombardia comunicava solamente i dimessi dagli ospedali, considerando guariti” di fatto che era in isolamento domiciliare non veniva considerato se guariva , nel bollettino regionale del 21/04/2020 gli isolamenti domiciliari calano e viene aggiunta una nuova voce nel bollettino riguardante ciò “sicuramente nelle altre settimane il numero dei guariti crescerà sensibilmente” questa affermazione viene dal fatto che sono stati fatti tamponi su 943.000 persone a fronte di 1,5 milioni di tamponi totali usati , ciò vuol dire che un terzo dei tamponi è stato somministrato a persone testate già più di una volta quindi significa che molte regioni stanno eseguendo più tamponi su malati accertati che su malati ipotetici in particolare come accade nel Lazio di fatto il numero dei guariti aumenterà perché la maggior parte dei tamponi è fatto a persone già positive

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *